cassetta

 /kasˈsetta/

Forme flesse di 'cassetta' (n): pl: cassette

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
cassetta ‹cas·sét·ta› s.f.
  1. Cassa di piccole dimensioni, anche senza coperchio:
    una c. di bottiglie
    una c. di frutta C. delle lettere, per imbucare la corrispondenza in luoghi pubblici o accoglierla negli ingressi delle abitazioni (RELIG). C. dell’elemosina, destinata a raccogliere le offerte dei fedeli nelle chiese (FIN). C. di sicurezza, custodita nei locali blindati della banca e data in locazione per riporvi valori, gioielli, documenti.
  2. (TECN). Vano riservato a organi o dispositivi aventi necessità di protezione:
    c. di derivazione, di servizio, di giunzione, ecc.
  3. Cassetto, vano del banco destinato ad accogliere gli incassi nelle botteghe (TEATR). L’introito complessivo risultante dalla vendita dei biglietti Film di c., che registra grande affluenza di pubblico, o anche, fatto tenendo esclusivamente conto del successo commerciale.
  4. Sedile in alto della carrozza, per il cocchiere:
    stare a c.
  5. (GASTR). Pane a (o in) c., cotto in apposito stampo parallelepipedo e part. adatto per tramezzini e toast.

'cassetta' also found in these entries:

Discussioni del forum nel cui titolo è presente la parola 'cassetta':

Download free Android and iPhone apps

Android AppiPhone App
Segnala una pubblicità inappropriata.