coniugato

 /konjuˈgato/


Dal verbo coniugare: (coniugare)
coniugato è:
participio passato

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
coniugato ‹co·niu·gà·to› agg. e s.m. (f. -a)
  1. Sposato:
    c. con prole.
  2. (MAT). Angoli c., coppia di angoli formati da due rette intersecate da una terza, che si trovano dallo stesso lato rispetto a questa.

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
coniugare ‹co·niu·gà·re› v.tr. (còniugo, còniughi, ecc.)
  1. non com. Unire in matrimonio.
  2. fig. Associare strettamente, amalgamare:
    c. la dolcezza della musica con quella della voce Far convivere, conciliare:
    c. la difesa dell’occupazione con l’impegno ambientalista.
  3. (LING). Allineare ordinatamente le forme di un verbo nel sistema di modi e di tempi.
  4. coniugarsi v.rifl. e intr. pron.
  5. rifl. recipr. Sposarsi.
  6. intr. pron. Conciliarsi, accordarsi:
    il risanamento economico deve coniugarsi con la tutela dei più deboli (LING). Presentare una certa coniugazione:
    nei tempi composti il verbo ‘andare’ si coniuga con l’ausiliare ‘essere’.

'coniugato' also found in these entries:

Discussioni del forum nel cui titolo è presente la parola 'coniugato':

Download free Android and iPhone apps

Android AppiPhone App
Segnala una pubblicità inappropriata.