fine

SpeakerListen:
 /ˈfine/

Forme flesse di 'fine' (n): pl: fini
Forme flesse di 'fine' (adj): f: fine, mpl: fini, fpl: fini
Forme flesse di 'fine' (n): pl: fini
Forme flesse di 'fino' (adj): f: fina, mpl: fini, fpl: fine

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
fine1 ‹fì·ne› agg.
  1. Di spessore o diametro notevolmente ridotti o limitati:
    f. come un capello Di sostanze o materiali, di grana assai minuta:
    sabbia f.
  2. Eseguito con gusto, cura e precisione:
    un lavoro, un ricamo molto f. Di ottima qualità:
    oro f.
    seta f.
  3. fig. Astuto, sagace:
    ha un cervello molto f. Che riesce a cogliere le più tenui sfumature di qcs.:
    un finissimo intenditore di vini.
  4. fig. Che dimostra signorilità, squisita sensibilità e raffinatezza:
    una donna molto f.
    un gusto finissimo Frequentato da persone d’un certo rango:
    un locale f.

fine2 ‹fì·ne› s.f. e m.
  1. s.f. Il punto ultimo come cessazione o limitazione definitiva:
    dal principio alla f.
    la f. del libro
    la f. del mondo assol. La morte:
    fare una brutta f. Crollo, definitiva rovina:
    la f. della Germania nazista Dare, mettere f. a qcs., concluderlo, cessare Condurre a f., compiere Senza f., illimitato nello spazio o nel tempo Alla f., da ultimo, dopo tanto tempo Alla fin fine, in fondo, tutto sommato.
  2. s.f. o m. Esito, risultato, riuscita:
    condurre a buon f. Conclusione:
    un dramma a lieto f. (COMM). Salvo buon f., clausola con la quale ci si riserva di annullare un’operazione non verificandosi le premesse per cui è stata concessa.
  3. s.m. Scopo, obiettivo o risultato, cui tende una entità attiva e organizzata:
    il f. dell’uomo, della società
    perseguire un f. Secondo f., diverso da quello apparente, e per lo più non buono.

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
fino1 ‹fì·no› prep. (davanti a cons., subisce per lo più il troncamento della -o finale)
    ~ Seguita da avv. di tempo e di luogo o dalle prep. a, in, su, sopra, sotto, dentro, fuori, verso, indica l’ESTENSIONE nel tempo o nello spazio, limitata a un punto d’arrivo preciso:
    fin qui si può arrivare
    l’acqua arriva già fin sotto l’arcata del ponte
    andremo avanti fino alla fine Seguita dalla prep. da indica PROVENIENZA:
    sono venuti a votare fin dall’America.

fino2 ‹fì·no› agg.
    ~ Fine Di f., con grande precisione e raffinatezza:
    lavorare di f.

fino3 ‹fì·no› s.m.
    ~ La quantità d’oro o d’argento puro contenuta in una moneta coniata con una lega metallica.

'fine' also found in these entries:

Download free Android and iPhone apps

Android AppiPhone App
Segnala una pubblicità inappropriata.