sfilacciato

 [sfilatˈtʃato]


Forme flesse di 'sfilacciato' (adj): f: sfilacciata, mpl: sfilacciati, fpl: sfilacciate

Dal verbo sfilacciare: (coniugare)
sfilacciato è:
participio passato

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
sfilacciato ‹sfi·lac·cià·to› agg. e s.m.
  1. agg. Di tessuto, logoro, consumato spec. ai margini.
  2. agg. (fig.). Privo di compattezza, di organicità, di coerenza: un discorso s. un film s.
  3. s.m. Fibra tessile ricavata dagli stracci.

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
sfilacciare ‹sfi·lac·cià·re› v.tr. e intr. (sfilàccio, sfilàcci, ecc.)
  1. tr. Ridurre in filacce, disfare filo per filo: s. una fune s. un pezzo di stoffa.
  2. tr. (estens.). Ridurre in strisce sottili: il vento ha sfilacciato le nubi.
  3. intr. (aus. essere). Ridursi in filacce: un tessuto che sfilaccia facilmente.
  4. sfilacciarsi v.intr. pron.
  5. Ridursi in filacce.
  6. estens. Ridursi in strisce sottili.
  7. fig. Perdere compattezza e unità, disgregarsi: il partito si è sfilacciato in numerose correnti.

'sfilacciato' si trova anche in questi elementi:

Discussioni del forum nel cui titolo è presente la parola 'sfilacciato':

In altre lingue: Spagnolo | Francese | Portoghese | Tedesco | Olandese | Svedese | Polacco | Rumeno | Ceco | Greco | Turco | Cinese | Giapponese | Coreano | Arabo | Inglese

Pubblicità

Word of the day: own | rough

Pubblicità

Segnala una pubblicità inappropriata.